martedì 24 aprile 2018

Come trovare l'appartamento per le ferie: LA RIVIERA IMMOBILIARE

Buongiorno!!!!

Arriva la bella stagione, il caldo, le rondini cantano nel cielo terso...i fiori...e le ferie???
Avete già pensato di andare al mare? ecco, allora oggi ho l'argomento giusto per voi!

Parliamo di ATTIVITA' IMMOBILIARE, nello specifico di un consulente che vanta anni di esperienza in quella che è la mia amata Liguria e che vanta paesaggi, 
climi e case di ogni tipo, 
quindi un territorio davvero completo dove imparare e migliorarsi nel tempo in questo settore che cambia sempre nel corso del tempo!

Alessandro Caruso, pochi anni in più della sottoscritta, ha iniziato la sua carriera a solo 18 anni e ad oggi vanta di essere tra i più esperti nel suo settore e...devo ricordarvi quanto sia importante avere una persona di totale fiducia quando dobbiamo comprare casa o far valutare ciò che vogliamo vendere?!?




La sua grande esperienza e il suo eccelso lavoro, l' hanno portato ad avere collaboratori anche fuori dall'Italia, addirittura in Russia, a Mosca e Sanpietroburgo.

Si occupa inoltre di gestione completa di locazioni, sia annuali che stagionali, perchè come vi accennavo all'inizio, chi non vorrebbe trascorrere la stagione estiva nella meravigliosa Liguria?
Io per prima ci passo almeno 15 giorni all'anno!

Tra i vari contatti troviamo anche arredatori d'interni, imprese edili, architetti, avvocati e notai.
Professionista qualificato associato Fiaip, rilevatore per Tecnoborsa, Banca d'Italia ed Agenzia delle Entrate.

(Iscritto al ruolo agenti immobiliari di Genova al n° 1666, se volete controllare ;) )





Insomma, Alessandro Caruso si presenta come una persona di totale fiducia
 a cui non manca proprio nessun tipo di esperienza nel suo settore, quindi, 
se può esservi d'aiuto potrete contattarlo per informazioni sugli immobili della riviera Ligure 
magari e chissà che non troverete la meta per le vostre ferie o 
la casa dei vostri sogni proprio grazie al mio suggerimento!!!


Se così fosse fatemelo sapere che mi farebbe davvero molto piacere sapere di esservi stata d'aiuto!



#CambioCasa #VendoCasa #ComproCasa #LaTuaCasaAlMare #CarusoAlessandro #ad


venerdì 20 aprile 2018

Allattamento al seno: come viverlo in armonia ♥

Ciao mamme e pancine (o padri sull'orlo di una crisi di nervi), oggi sono qui a scrivervi su una cosa che mi prende veramente da vicino perchè...il mio bimbo è nato 9 giorni fa e sono proprio nella vostra stessa situazione, ma essendo la mia seconda meravigliosa esperienza posso dire di essere partita con il piede giusto questa volta!

Bando alle ciance, siete qui per scoprire cosa potrebbe allietare questi momenti (che mica sempre sono felici, anzi...) quindi qui di sotto troverete alcuni suggerimenti che spero potranno esservi d'aiuto in qualche modo ;)


    Siete uscite dall'ospedale da pochi giorni e lo so, potreste avere male ovunque laggiù o alla pancia se come me avete affrontato un brutto cesareo, ma basteranno due cose: una CIAMBELLA se avete problemi con i punti o le emorroidi (non è necessario comprarla, vi basterà arrotolare un lenzuolo e legarlo ai lati creando così un cerchio)                                                                                                                                             



    Un CUSCINO DA ALLATTAMENTO che vi permetterà di appoggiare le braccia e il pupo in 
    modo da non avere il peso direttamente sulla pancia e i punti, se come me avete partorito col TC . Io da quando la pancia ha iniziato a creare mal di schiena e difficoltà a dormire ed ora per allattare, sto usando questo della tinéo acquistabile su Amazon cliccando  QUI                                                                                                                                                                                                             
                                                             
    E quando i capezzoli vanno a fuoco, per non incorrere nel delirio delle ragadi mi aiuto con i PARACAPEZZOLI della Nuby che potete acquistare cliccando nel banner che trovate in fondo all'articolo.          

                                                                                                             
      Se siete in ospedale o nell'intimità di casa vostra, il mio consiglio è quello di essere vestite più comodamente possibile! Io tra un lavaggio e l'altro non faccio che indossare la CAMICIA da NOTTE da ALLATTAMENTO di Lovely Mama.                                                                                                                                                                          


                                                                            

      In questo momento la sto indossando ed ho smesso da poco di dare il latte al bimbo.  E' di cotone leggermente elasticizzato, estremamente comoda e morbida; ha una praticissima tasca frontale poco sopra ai seni, che permette di estrarre la mammella e allattare in libertà assoluta.       


      COSA IMPORTANTISSIMA! UNA TAGLIA L  E' PERFETTA ANCHE PER CHI COME ME HA IL SENO GRANDE, ED IO HO LA 6°!!!                                                                                                                                                                                                                                             
                                           

      Le maniche sono poco più lunghe di 3/4 e permettono un comodo approccio alle antipatiche farfalle delle flebo.                                                                                


      Questa che indosso è utilizzata da questo dicembre e anche con la pancia grossa era molto comoda!                                                                                                            

                                                                                                                            
                                                                                                                                                                    

                                                                                 

              
      Felice maternità a tutte belle pancine e alle neo mamme, vivetela bene, guardate il vostro amore negli occhi mentre allattate...e lo nutrirete anche d'amore



      sabato 7 aprile 2018

      BISCOTTI veloci SENZA UOVA ...

      ...(riciclando il cioccolato di Pasqua)



      Oggi pomeriggio ero alle prese con le voglie e il brontolio allo stomaco, mio figlio doveva ancora fare merenda ed erano già le 16:30, dovevo inventarmi qualcosa.

      Mi aggiro in cucina, guardo la planetaria e apro il frigo NON HO NEMMENO UN UOVO?!

      E adesso?!

      Non demordo, oggi devo usare il forno a tutti i costi e i biscotti saranno il nostro traguardo.
      Chiamo il mio bimbo e mi faccio aiutare (adora impastare e io in questo modo gioco insieme a lui!)


      Ecco gli ingredienti per creare dei biscotti veloci e deliziosi che potrete servire a merenda o a colazione e che potete modificare a vostro piacere, noi per esempio abbiamo aggiunto del cioccolato fondente delle uova pasquali, fatto a pezzetti.



      • 200 gr di farina per dolci (io ho utilizzato la comune 00, ricordate però che ogni farina assimila diversamente i liquidi e nel caso l'impasto rimanga troppo appiccicoso, dovrete aggiungerne una spolverata)
      • 70 gr di zucchero
      • 80 gr di burro
      • 1 pizzico di sale
      • 1 cucchiaino di lievito per dolci
      • 100 ml di latte

      Per fare velocemente ho inserito in planetaria tutti gli ingredienti insieme ed ho fatto girare giusto il tempo di amalgamare il burro alla farina, ho tolto l'impasto e l'ho lavorato con un poco di farina per renderlo meno appiccicoso.
      Dopodiché ne abbiamo fatto delle palline che abbiamo schiacciato col palmo delle mani e adagiate su un tappetino da forno che ho fatto scaldare precedentemente a 180°.
      Ho lasciato cuocere per circa 18 minuti, ma fate attenzione alla doratura, ogni forno è un mistero a se!

      Detto fatto, i biscotti sono stati mangiati appena hanno raggiunto una temperatura accettabile al palato, così mi è toccato rifarli per la colazione di domani...



      giovedì 15 marzo 2018

      NEUDREN al COSMOPROF di Bologna // Neudren Intensive

      Dal 16 al 19 marzo, NEUDREN sarà presente all'evento più importante per la bellezza: il Cosmoprof.

      Un brand che io adoro, con cui mi sto trovando benissimo e che mi accompagna nella beauty routine quotidiana sia il mattino che alla sera, grazie alla crema viso (collo e décolleté) h24, che l'azienda mi ha spedito per poterla testare in anteprima.





      Beh, che dire...se non che è perfetta per la mia pelle?
      Vi spiego meglio. Sono incinta, ma le favole sulla pelle radiosa e luminosa per tutti i 9 mesi scordatevele...sono arrivata all'ultimo trimestre e la pelle del mio viso si è ricoperta di macchie più scure, tipo arrossamenti e si è anche seccata parecchio.
      (Nonostante i kg di verdura e frutta e i litri d'acqua che bevo).

      Qui entra in gioco la crema NEUDREN, che nella sua confezione da 50 ml, con la sua praticissima pompetta che ne conferisce un'erogazione giusta e misurata, mi sta letteralmente salvando la faccia.





      Questa crema è pensata e ideata per le pelli sensibili e reattive o con couperose.
      Migliora visibilmente il tono delle pelli stressate e ridefinisce i contorni del viso.
      Ha una texture molto delicata, dall' assorbenza veloce e non unge, rendendo la crema perfetta per l'idratare il viso prima del makeup.

      La uso da alcune settimane, mattina e sera perchè essa è altresì adatta anche come crema notte.


      Per qualsiasi informazione vi invito a visitare il sito, dove troverete tutte le risposte e i dettagli sul brand e i suoi prodotti.

      www.neudren.swiss


      lunedì 5 marzo 2018

      Vestiti per tutte le tasche e... taglie su MANZARA.IT // Il mio e-shop di fiducia


      Vi ho già parlato alcuni mesi fa di Manzara.it, esattamente prima di partire per le ferie estive, avevo fatto degli acquisti fashinosi da mettere in valigia e...stagione per stagione, una capatina al sito devo farla e assolutamente non posso resistere alla tentazione di portare a casa qualcosina...

      https://www.manzara.it/abiti/abiti-best

      Dopo tutto, ma come si fa a non inserire nel carrello nemmeno un capo, se l'abbigliamento di questo sito è favoloso?
      Ricordo che è suddiviso in vari settori donna e uomo ed ha davvero di tutto, dalle giacche alla camicia, dall'intimo alle scarpe, dalle cinture ai gioielli e così via...fino ad arrivare al punto che mi fa letteralmente impazzire: i VESTITI DONNA!

      C'è un tripudio di forme, colori, tagli e misure differenti, appositamente studiati per soddisfare una fascia di acquirenti di varie età e...dimensioni (come nel mio caso che, essendo curvy causa gravidanza) posso ugualmente soddisfare anche le voglie di shopping online!

      Fidatevi e, guardate solamente questi esempi...poi siate sincere e ditemi se vi viene voglia o meno di navigare per il sito MANZARA.IT


      Guardate e ditemi se questi tre abiti non sono una vera gioia per gli occhi e, aggiungo anche, per il portafoglio....si perchè dopo un tot le spese di spedizione sono gratuite e i prezzi di ogni singolo capo sono già di per se molto contenuti!

      Ecco tre esempi che mi piacciono da impazzire, voi cosa ne pensate?


      MINI VESTITO PANDORA           

      da abbinare ad un decolletè mozzafiato 
      e una pochette nera...
      questo è sicuramente il look
      più adatto alla mia 24enne sorellina che ama
      l'happy hours e le serate mondane, con abiti giovanili e frizzanti come lei!










      ABITO MINI SHORTY nero
      Un semplice vestito che si adatta a varie occasioni: dall'ufficio alla passeggiata con le amiche è sempre perfetto.
      Nero, il colore dell'eleganza, che si plasma semplicemente con l'abbinamento degli accessori giusti!


      ABITO IN PIZZO VECTRA


      e dulcis in fundo, il mio acquisto per la cerimonia del battesimo di mio figlio che avverrà a fine giugno.
      Questo vestito, un tubino romantico in delicato ed elegante pizzo blu scuro.
      Un buon compromesso tra prezzo, tempi di attesa minimi e buona qualità, che ne pensate?




      Per ciascuno di questi vestiti che vi ho proposto sono rimasta sotto i 40 euro, straordinario vero?!!!
      In più con questo codice, avrete uno sconto dedicato!




      mercoledì 7 febbraio 2018

      Il primo bagnetto: cosa usare per una pelle così delicata?

      Tutto è pronto, finalmente il concentrato d'amore dorme nella sua culletta vicino a noi e innamorate lo guardiamo adoranti.
      (badate bene, se dorme cercate di riposarvi anche voi, consiglio da mamma).

      Quando si diventa genitori, si iniziano a cercare i prodotti migliori, consapevoli che tante cose sul commercio sono piene di porcherie, ecco perchè vi voglio parlare di questa nuova linea ideata e creata appositamente per loro, che in verità ho iniziato ad usare anche su mio figlio maggiore di 5 anni.



      BABY STEPS è la protagonista oggi!



      Nello store online  www.fadall.com è possibile acquistare tutta la gamma che io stessa ho iniziato ad utilizzare, i metosi di pagamento sono molti: con carta di credito, bonifico, paypal, in contanti e anche il pos e udite udite, con ordini pari o superiori ai 20 euro, le spese di spedizione sono gratis!






      Baby Steps offre ai più piccoli prodotti per il bagnetto, per il cambio, per le coccole e in più troverete delle graziose e (cosa che trovo importante) poco dispendiose idee regalo, perfette per la nascita dei pargoletti di parenti e amici.


      In questo periodo ho utilizzato su mio figlio maggiore il Detergente Delicato con estratto di camomilla.
      Il motivo è essenzialmente uno: dermatite e fastidiosi puntini pruriginosi lo facevano diventare isterico, così ho provato questo baby soap particolarmente indicato per la pelle dei neonati.
      Con grande sollievo ho risolto il problema del piccolo che, nel giro di una quindicina di giorni ha smesso di grattarsi e i puntini sono completamente spariti.
      Nella confezione non è scritto che questo sapone sia indicato anche per i capelli, ma io l'ho usato anche per lavargli la testa e non ho notato secchezza e problemi al cuoio capelluto.



      Quindi, prodotto testato e approvato...per gli altri che ho a disposizione, mi accingerò a usarli coccolando il mio piccolino che nascerà ad Aprile e vi aggiornerò man mano su pagina Fb e Instagram!



      Grazie per avermi fatto compagnia in questa lettura, se avete domande e consigli, resto a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento o chiacchiere tra mamme :)

      venerdì 22 dicembre 2017

      Risotto alle capesante con mirtilli e pancetta croccante | Eurospin - Le Nostre Stelle


      Arriva il Natale, siete come me che avete da fare da sole il lavoro di 10 cuochi?!

      Beh, ve la dico tutta allora: per non rinunciare alla qualità delle cose e volendo risparmiare allo stesso tempo, mi affido a Eurospin, supermercato nel quale copro praticamente tutti i giorni da anni.
      I prodotti sono svariati, ma tra i tanti io mi concentro su Le Nostre Stelle, offerta che Eurospin dedica alle eccellenze gastronimiche.

      Land, Tre Mulini, Bottega del Gusto, Dolciando, Delizie del Sole e altri ancora, propongono a noi clienti una linea di prodotti di alta qualità dal gusto prelibato.

      Con essi Eurospin propone una vasta scelta di piaceri italiani, molti dei quali DOP, IGP, STG, nati per soddisfare le richieste dei clienti più esigenti o per accontentarci in ogni dettaglio anche per le festività più importanti, facendoci portare sulle tavole solo cose di ottima qualità.

      A questo proposito, Eurospin ha collaborato con uno chef pluristellato, Marcello Leonini, che ha cucinato alcune ricette utilizzando i prodotti della linea Le Nostre Stelle.

      Ecco una proposta che sicuramente apprezzerete,


      Risotto alle capesante con mirtilli e  pancetta croccante

      Gli ingredienti, che vedete in dettaglio nella foto qui sotto,




      sono tutti reperibili presso i punti vendita Eurospin

      (La ricetta è semplice ma molto gustosa)

      Vi basterà tagliare a listarelle la pancetta facendola soffriggere in una noce di burro e una volta croccante potrete incorporare il riso, che sfumerete con del brodo vegetale man mano, aggiustando di sale e pepe.
      Quando mancheranno circa 5 minuti alla fine della cottura, potrete inserire le capesante, e infine ma solo poco prima di spegnere la fiamma, unirete i mirtilli neri.

      Prima di servire, comporrete il piatto, con le foglie di insalata che avrete scottato pochi secondi in acqua bollente e, con un poco di accortezza e ricercatezza, avrete portato in tavola un primo che vi srà costato poco ma che vi regalerà un pranzo coi fiocchi!


      Che altro aggiungere, brindiamo allora anche a questo Natale e che le vostre tavole siano ricche di buone cose e bella gente!   Auguri!



      Presentazione di Marcello Leoni from Eurospin Italia on Vimeo.





       #lenostrestelle #eurospin #ad
      [googleb2f9c01781362975.html]